Al via in Casa Sollievo la cartella clinica via web

Il sistema innovativo eviterà ai pazienti di recarsi in ospedale e permetterà il risparmio sui costi di spedizione
7 Aprile 2016
Cartella clinica
Cartella clinica

Verrà attivata nei prossimi giorni, per i pazienti ricoverati presso Casa Sollievo della Sofferenza, la possibilità di ricevere via web la propria cartella clinica. L’utente, al momento della richiesta avrà a disposizione, accanto alle già previste modalità di consegna a mano o spedizione postale, la terza opzione della “consegna WEB”. Un vantaggio per i pazienti che potranno evitare di recarsi nuovamente in Ospedale per il ritiro della copia cartacea della documentazione sanitaria e potranno risparmiare così sui costi di spedizione.

La procedura da seguire è semplice ed è stata studiata per rispettare a pieno i requisiti di riservatezza previsti dalla normativa vigente sulla privacy. Il paziente dovrà indicare il proprio indirizzo di posta elettronica e il numero di cellulare.

Per avviare il processo di digitalizzazione della cartella clinica, l’Ospedale invierà una prima mail: “Conferma richiesta copia documentazione sanitaria” all’interessato, chiedendogli conferma dei dati personali forniti in prima istanza. Ottenuto questo passaggio, l’Ospedale avvierà la digitalizzazione della documentazione richiesta.

Quando la cartella clinica sarà pronta, verrà inviata al destinatario una seconda mail: “Download documentazione sanitaria”, contenente un link web per scaricare i documenti; contemporaneamente il paziente riceverà tramite SMS una password temporanea. Cliccando sul link, l’utente accederà ad una pagina WEB https (non un comune sito internet, ma una pagina web assolutamente sicura alla quale solo l’interessato può accedere) nella quale dovrà inserire la password ricevuta via SMS, la propria email, e un codice di controllo Captcha (per evitare collegamenti da parte di programmi malevoli). Se i campi saranno compilati correttamente, sarà possibile effettuare il download della documentazione sanitaria. 

Dal primo accesso, l’utente avrà a disposizione 45 giorni per scaricare la cartella clinica e potrà in qualsiasi momento disattivare definitivamente la richiesta di download.

Il servizio è stato implementato da Microdisegno srl in collaborazione con la Direzione Sanitaria e l’Unità dei Sistemi Informativi, Innovazione e Ricerca.