H-Open day contro l'osteoporosi

Lunedì 20 ottobre ultrasonografia Ossea Quantitativa gratuita presso Casa Sollievo della Sofferenza
16 Ottobre 2014

In occasione della Giornata Mondiale contro l’osteoporosi del 20 ottobre, l’Osservatorio Nazionale sulla salute della Donna (O.N.Da) organizza un H-Open Day insieme a oltre 70 ospedali premiati con i Bollini Rosa, impegnati a sensibilizzare le donne italiane su una malattia che si previene con un’adeguata informazione, una dieta corretta e uno stile di vita sano.

L’osteoporosi – spiega la Presidente di O.N.Da, Francesca Merzagora – è una patologia a largo impatto sociale, con diverse e comprovate conseguenze negative di matrice sanitaria, sociale ed economica, spesso però sottovalutata e affrontata con grave ritardo. Si tratta di una malattia silenziosa, che può progredire per diversi anni fino a quando viene confermata la diagnosi o finché non avviene una frattura. Fondamentali sono, da un lato, l’attenzione per la patologia nella fase di prevenzione e di prescrizione delle cure, dall’altro, la motivazione della paziente al proseguimento della terapia, spesso interrotta o non adeguatamente seguita, con un grave spreco economico. Scopo dell’iniziativa dell’H-Open Day, giunta quest’anno alla sua quinta edizione, è quello di indirizzare le donne nei centri di riferimento della loro città per ricevere un’adeguata assistenza”.

L'IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza - l'unico ospedale di Puglia ad aver ottenuto 3 Bollini Rosa 2014-2015 dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna per l'attenzione dedicata alle patologie femminile - effettuerà gratuitamente, dalle 15 alle 19 di lunedì 20 ottobre, esami gratuiti di Ultrasonografia Ossea Quantitativa utili per l'indagine del tessuto osseo.

L'Ultrasonografia va prenotata, fino ad esaurimento dei posti disponibili e fino a venerdì 17, al numero di telefono 0882 835.428 (dalle 9 alle 13).

Si può prenotare fino a venerdì 17, dalle 9.00 alle 13.00, al numero telefonico 0882.835428