'Una voce per padre Pio ...nel mondo'

Domenica 22 settembre 2013 su Raiuno
20 Settembre 2013
Michael Bolton
Michael Bolton

A beautiful orchestra! very, very good”. Con queste parole Michael Bolton ha descritto l’orchestra pugliese “Suoni del Sud”, che si è esibita in Canada al concerto di beneficenza “Una voce per padre Pio nel mondo”, che andrà in onda il prossimo 22 settembre: in Italia su “Raiuno” alle 17.05, e nel Mondo su “Rai Italia”, alle ore 20.00.

Diciannove gli elementi tra violini, viole, violoncello, sax, clarinetto, flauto, corno, basso, batteria, chitarre, tastiere e coristi, che hanno animato con la loro musica lo spettacolo che si è svolto il 14 settembre scorso al “Powerade center” di Toronto e che potremo vedere in tv domenica prossima. Il programma, condotto da Massimo Giletti, è all’insegna del ricordo della figura del frate con le stimmate, raccontata attraverso testimonianze dirette di fedeli. Sul palcoscenico ci saranno ospiti e personaggi dello spettacolo di fama internazionale.

Dopo il successo di “Una voce per padre Pio”, andata in onda, in diretta tv da Pietrelcina, il 28 giugno scorso su Raiuno, la nostra orchestra ha partecipato per il secondo anno consecutivo a questa manifestazione internazionale dedicata al grande santo”, dichiara Gianni Cuciniello, responsabile musicale dell’orchestra. “E’ stata una esperienza entusiasmante - racconta Cuciniello, appena tornato in Italia - dedicata a san padre Pio. E’ iniziata il 13 settembre sera con il galà di beneficenza che ha visto la partecipazione di oltre 800 persone, che hanno pagato un biglietto d’ingresso di ben 300 dollari per contribuire a una giusta causa: la raccolta fondi che confluirà nel progetto “Una casa con più sollievo” per l’ospedale “Casa sollievo della Sofferenza” di San Giovanni Rotondo. All'evento erano presenti quasi tutti gli artisti che si sono esibiti al concerto che si è svolto il 14 (ma che andrà in onda domenica prossima), tra i quali Albano, Michael Bolton, Silvia Mezzanotte (la voce dei Matia Bazar), gli “Stadio”, e tra i giovani Antonio Maggio, la band tutta al femminile “le Tre.N.D” e il tenore di Toronto, Riccardo Iannello. Le celebrazioni per Padre Pio si concluderanno domenica, con una solenne messa nella chiesa di San Padre Pio a Kleinburg”. 

Grande ritorno, quindi, su Raiuno dell’orchestra “Suoni del Sud” composta da musicisti pugliesi, per la maggior parte foggiani: al violino ci saranno Raffaele De Sannio, Ilaria Metta, Chiara Di Maggio, Orazio Sarcina, Maria Teresa De Sanio; alle viole, Angelo e Cosimo e Francesca Faleo; al violoncello, Francesco Montaruli; al flauto Marilù Greco; al sax e clarinetto, Simone Salza; al corno Vincenzo Celozzi; al basso Luciano Pannese; alla batteria Maurizio Dei Lazzaretti; alle chitarre Francesco Magistero e Adriana Martino e, alle tastiere, Matteo Trimigno. Tra i coristi ci sarà Veronica Granatiero, Lucia Diaferio e Alex Zuccaro.  A dirigere l’orchestra sarà anche questa volta il Maestro Alterisio Paoletti.

L’orchestra, di recente reduce anche del successo dello spettacolo “Sogno italiano” che si è svolto alle Cascate del Niagara (Canada, il 27 e 28 luglio 2013), è sorta nel 1992 a sostegno delle attività didattiche della classe di “Direzione d'orchestra” del Conservatorio di Musica “Umberto Giordano” di Foggia, ma ben presto è divenuta una compagine di fondamentale riferimento nella produzione musicale del territorio pugliese. “L’orchestra vanta un ricco repertorio che spazia dalla musica classica alla lirica, alla musica leggera fino alla pop music - conclude Cuciniello -. Ringrazio tutti i membri dell’associazione musicale “Suoni del Sud”, nata proprio con l’obiettivo di creare nuove opportunità musicali. L’associazione infatti è cresciuta molto negli anni grazie all’impegno e l’entusiasmo dei musicisti che la compongono, l’attenzione verso nuove tendenze culturali e la passione per il proprio lavoro”.