Fiaccolata per l'ostensione permanente del corpo di san pio

Sabato 1 Giugno alle ore 19,45
30 Maggio 2013
Padre Pio
Padre Pio

Per la storica giornata del 1 giugno -ostensione bis e perenne di san Pio- fervono i preparativi a San Giovanni Rotondo. Accanto alle manifestazioni di carattere religioso, sorgono anche manifestazioni di carattere civile. Il tutto ad opera dell’amministrazione comunale (con la fattiva collaborazione delle cinque parrocchie locali) che ha pensato bene di conferire alla giornata un gioioso tocco di festa. Perché di tale si tratta. Prevista la esibizione di ben due bande musicali locali, al mattino e alla sera. Non a caso è stata disposta anche la chiusura delle scuole.

Il sindaco Luigi Pompilio ha inoltre promosso una fiaccolata tra le vie del centro abitato. Con tanto di raduno in Piazza Padre Pio alle 19,45 e successivo arrivo al convento di Santa Maria delle Grazie alle 21. Una fiaccolata che vuole essere il segno di giubilo della città verso la ostensione -stavolta per sempre- del corpo di san Pio, un “dono” della Provvidenza. Una iniziativa, nelle intenzioni di Palazzo San Francesco, rivolta a quanti desiderino condividere “il sentimento vivo di gioia della città ansiosa di poter venerare ancora una volta il corpo dell’umile frate cappuccino”.

Per questa ragione dalla sede municipale è partito l’invito rivolto a tutti i Comuni ed istituzioni sovracomunali della provincia di Foggia: “Mi farebbe piacere” ha scritto il sindaco Pompilio “se anche lei ne prendesse parte eventualmente con il gonfalone municipale”. Si avverte inoltre che in caso di condizioni meteo avverse gli appuntamenti all’aperto saranno annullati. Per l’occasione la ditta Centra, al termine della fiaccolata, attiverà un servizio speciale per permettere il rientro dei cittadini in Piazza Europa.

Comune di San Giovanni Rotondo