La speciale devozione di Padre Pio per San Michele Arcangelo

Mostra fotografica itinerante a cura di Vincenzo Comodo
17 Maggio 2013
Padre Pio
Padre Pio

Non tutti sanno quanto grande fosse la devozione di Padre Pio per San Michele. Una devozione sbocciata ben presto e poi fiorita durante gli anni del noviziato e del sacerdozio. Una devozione fondata su una frequentazione assidua, dovuta principalmente all’opera di assistenza offerta a lui dal Supremo Comandante dell’Esercito di Dio.

Per far conoscere meglio questo fondamentale aspetto della santità di Padre Pio, è maturato il proposito di realizzare questa mostra fotografica itinerante: una serie di immagini, rielaborate con le tecnologie informatiche, accompagnate da un opportuno commento, che ripercorressero la vita del santo cappuccino “alla luce” delle grandezze di San Michele.

Oltre a questo proposito, però, se ne aggiunge un altro: quello di rilanciare l’invito che Padre Pio consegnava continuamente ai suoi devoti: aprire il proprio cuore all’Arcangelo Michele, chiedendo la sua potentissima protezione, nel nostro peregrinare terreno; amandolo per la sua infinita fedeltà a Dio, manifestata con estrema potenza contro Satana, da lui sconfitto e scacciato dal Cielo; recandosi alla Celeste Basilica, sua dimora, laddove tantissimi santi, beati e servi di Dio vi andarono, per venerarlo e affidarsi a lui. Come lo stesso Padre Pio.

Un invito, questo, che è sempre attuale. Soprattutto, oggi, tempo in cui il demonio semina ancor più guerre, violenze, odi, crisi di ogni genere, menzogne, aggirandosi nel mondo, per divorare anime. Accettiamolo, dunque, questo invito: Padre Pio ne sarà veramente felice.

Per saperne di più, visita il sito della mostra, all'indirizzo http://www.padrepioesanmichelearcangelo.org