La solidarietà di De Leonardis al sindaco di San Giovanni Rotondo

Riceviamo e pubblichiamo integralmente nota stampa
4 Marzo 2013
De Leonardis
De Leonardis

“E’ sempre spiacevole, e doloroso, commentare atti barbari che sono l’indice di un preoccupante degrado e di una deriva che va prontamente arginata. Da un lato, si avverte la necessità del silenzio, per non amplificare la portata di episodi spiacevoli ed evitare di fare pubblicità a sconsiderati. Ma è molto più forte la necessità di esprimere tutta la solidarietà alle vittime,e di far sentire la compattezza di una comunità, la nostra, fondata sui principi della legalità, del rispetto di regole e persone. Isolando senza esitazione chi predica violenza”.

Giannicola De Leonardis, presidente della settima Commissione Affari Istituzionali della Regione Puglia, esprime a titolo personale e in rappresentanza dell’Unione di Capitanata tutta “piena e incondizionata solidarietà al sindaco di San Giovanni Rotondo Luigi Pompilio, dopo l’atto intimidatorio subito.Con la speranza che gli inquirenti facciano piena luce sul grave episodio, e assicurino alla giustizia i responsabili. Con la certezza che la normale dialettica democratica non verrà in alcun modo incrinata, né oggi né mai”.