Primarie PD: appuntamento a domenica 2 dicembre

Domenica prossima si terrà il ballottaggio tra Bersani e Renzi
28 Novembre 2012

Le primarie a San Giovanni Rotondo si sono svolte nel migliore dei modi. Grande partecipazione, grande entusiasmo, un clima sereno nel seggio e fuori dal seggio.

Con 1872 elettori che hanno voluto esprimere il loro voto, San Giovanni Rotondo è il terzo comune in provincia di Foggia per numero di votanti. Subito dopo Manfredonia e Foggia e prima di comuni ben più popolosi come San Severo, Cerignola e Lucera. Un voto che gratifica chi fa Politica e chi crede nel ruolo fondamentale dei partiti quali intermediari tra cittadini e istituzioni.

Grazie all’impegno dei tanti volontari, giovani, donne e uomini che quotidianamente si impegnano nel partito e che hanno dato il massimo per la buona riuscita di queste Primarie di Centro Sinistra, la macchina organizzativa ha funzionato in maniera eccellente.

Un’attività cominciata quasi un mese fa con l'istituzione dell'ufficio elettorale insieme agli altri partiti aderenti ad “ITALIA BENE COMUNE” e proseguita con le operazioni di pre-registrazione. All'interno del seggio 8 postazioni per il voto, 4 per le registrazioni e verifica in tempo reale tramite software, appositamente realizzato, degli elettori che avevano già votato. In questo modo, i tempi di attesa per gli elettori sono stati di circa 5 minuti.

Il risultato, già disponibile alle ore 22, ha visto vincere Bersani con il 59,6% dei voti, davanti a Renzi (25,1%), Vendola (14,4%), Puppato (0,5%) e Tabacci (0,4%).

 

Partito Democratico
Circolo “Nicola Cisternino”